RARI NANTES TORINO - COLLARE D'ORO CONI AL MERITO SPORTIVO

Tutte le News di Rari Nantes Torino

Agonismo

Il Nico Sapio era partito bene ed è continuato ancora meglio. La seconda giornata nella piscina Sciorba di Genova, infatti, è stata ricca di podi dei nostri atleti, allenati da Andrea Grassini, Fabrizio Miletto, Fabrizio De Gregorio e Marco Bellino.

Tra le Juniores Giada Gorlier ha continuato il suo show e ha fatto tripletta di podi prendendosi, dopo l’argento e il bronzo di ieri, l’oro nei 200 misti Juniores con il tempo di 2’15”42; nella stessa gara Angelica Ferrara si è piazzata seconda con 2’16”87 ed è salita anche sul secondo gradino del podio nei 100 rana con 1’10”38. Luisa Trombetti, tra le Assolute, dopo l’oro di ieri nei 400 misti ,ha vinto l’argento nei 200 misti 2’12”79.

Tantissimi, inoltre, i buoni piazzamenti. Emiliano Tomasi, per la prima volta tra i grandi, ha conquistato un ottimo quarto posto nei 200 rana con 2’11”05; quarta anche Aurora Petronio nei 100 farfalla con 1’00”32. I 100 farfalla Juniores hanno visto Beatrice e Serena Demasi rispettivamente quarta e settima con 1’02”32 e 1’03”89, mentre Aurora Venturi è stata quinta nei 100 rana Juniores con 1’12”46.

"Siamo molto contenti dei risultati di questo trofeo - ha commentato Bellino - ci sono stati ottimi acuti, ma la cosa più importante è il lavoro del gruppo che si dimostra in crescita".

Risultati completi

Un argento con un po' di amaro in bocca. Carlotta Gilli, al suo quinto giorno di Campionati del Mondo di nuoto paralimpico, in svolgimento all'Acquatics Centre di Londra, è arrivata seconda nei 100 farfalla S13 con il tempo di 1'03"95. Questo, però, non è il risultato che la nostra atleta credeva di meritare. "Rimango convinta di aver toccato io per prima e che la mia medaglia sarebbe dovuta essere di un altro colore - fa infatti sapere tramite la sua pagina ufficiale - Anche il pubblico e chi era a bordo vasca era convinto esattamente come me che fosse arrivato un altro oro. Abbiamo anche trovato un video in cui si vede che mentre io ero già in allungo, la mia avversaria stava ancora facendo l’ultima bracciata. La decisione però non è cambiata e la delusione rimane, nonostante una medaglia mondiale che ha comunque grande valore".

Carlotta ha poi preso parte alla staffetta 4 X 100 stile libero mista riservata ai nuotatori ipovedenti, chiusa al quinto posto con 4'01"33 (58"2 il suo tempo, di cui si dichiara soddisfatta). 

 

Carlotta Gilli si prende tutto! Il secondo giorno di Campionati del Mondo di nuoto paralimpico l'ha vista stravincere i 100 dorso S13 (atleti ipovedenti) con il tempo di 1'06"48, nuovo record della manifestazione. 

La nostra nuotatrice, che è allenata da Andrea Grassini, detiene già il record del mondo della specialità (1'05"76). 

Domani la aspettano i 100 stile libero. 

È iniziata al meglio la prima giornata del Trofeo Nico Sapio, la manifestazione in vasca corta che tradizionalmente apre l’anno agonistico.

Luisa Trombetti, olimpionica a Rio, ha dominato i 400 misti con il tempo di 4’35”25, mentre Aurora Petronio, che compete per Rari Nantes Torino e Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, è arrivata sesta nei 200 farfalla (2’11”75) e settima nei 50 farfalla (27”80). Tra le Juniores Giada Gorlier ha conquistato un doppio podio, arrivando seconda nei 100 stile libero con 57”08 e terza nei 100 dorso con 1’01”20, gara in cui Giulia Teresa Lasorsa è stata quarta con 1’02”29.

Risultati completi

E sono tre! Carlotta Gilli ha vinto la quarta medaglia, la terza d'oro, ai Campionati del Mondo di nuoto paralimpico, che si stanno svolgendo all'Acquatics Centre di Londra. 

La nostra atleta, allenata da Andrea Grassini, ha infatti vinto i 200 misti S13 (nuotatori ipovedenti) con il tempo di 2'24"46, nuovo record dei Campionati. 

 

 

Carlotta Gilli ha esordito ai Campionati del Mondo di nuoto paralimpico, che si stanno svolgendo all’Acquatics Centre di Londra, con una medaglia di bronzo nei 400 stile libero nella categoria S13, conclusi con il tempo di 4’29”17.

La nostra atleta, che quest’estate ha sostenuto, un anno in anticipo, l’esame di maturità, ha davanti a sé altre sei gare: 50 e 100 stile libero, 100 dorso, 100 farfalla, 200 misti e 4 x 100 stile libero.

Il direttore tecnico della Rari Nantes Torino Federico Cappellazzo, assieme agli allenatori Andrea Grassini, Marco Bellino, Fabrizio De Gregorio e Fabrizio Miletto ha presentato ad atleti e genitori la nuova stagione agonistica 2019 - 2020. 

Che sia un anno pieno di soddisfazioni per tutti voi!

#forzaRNT

 

Tags:

Doppietta di ori ai Campionati del Mondo di nuoto paralimpico! Carlotta Gilli ha bissato il successo di ieri e, dopo i 100 dorso, ha vinto anche i 100 stile libero S13 (atleti ipovedenti) con il tempo di 58"79, nuovo record della manifestazione. 

Domani la nuotatrice potrà concedersi una giornata di (meritatissimo) riposo, per prepararsi alle quattro gare che ancora la aspettano: 50 stile libero, 100 farfalla, 200 misti e 4 x 100 stile libero.

Carlotta Gilli si prepara per l’appuntamento più importante della stagione: i Campionati del Mondo di nuoto paralimpico, in programma all’Acquatics Centre di Londra da lunedì 9 a domenica 15 settembre. La nostra atleta, che è allenata da Andrea Grassini e a soli 18 anni, con ben nove record del mondo nella categoria S13, è l'atleta di punta della nazionale italiana, come sempre non si risparmierà, gareggiando in 50, 100 e 400 stile libero, 100 dorso, 100 farfalla, 200 misti e 4 x 100 stile libero.

 

Non potevano concludersi meglio i Campionati del Mondo di nuoto paralimpico di Carlotta Gilli, che oggi ha conquistato il quarto oro tra le corsie dell'Acquatics Centre di Londra. La gara, i 50 stile libero, è stata vinta con 27"31, dopo il metallo più prezioso arrivato nei 100 dorso, 100 stile libero e 200 misti S13, categoria di nuotatori ipovedenti. Carlotta gli scorsi giorni è poi arrivata seconda nei 100 farfalla e terza nei 400 stile libero. 

Non possono quindi che essere entusiaste le parole dell'allenatore Andrea Grassini. "Confermare i grandi risultati è sempre difficile - ha commentato - Carlotta ha dimostrato una grande forza di volontà negli allenamenti duramente l'anno, che è stata ripagata qui a Londra, dove ha tirato fuori tutto il suo desiderio di superarsi e migliorare". 

Sottocategorie

Cerca nel sito

Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Necessari