RARI NANTES TORINO - COLLARE D'ORO CONI AL MERITO SPORTIVO

Tutte le News di Rari Nantes Torino

Agonismo

Aurora Petronio, Carlotta Gilli e Giulia Carofalo hanno ricominciato la stagione con un collegiale di ripresa in Sardegna. 
La Rari Nantes Torino ringrazia, per la disponibilità e la collaborazione, Pierluigi Salis, allenatore della Sport Full Time Sassari, a Ilario Ieraci, presidente della stessa e a tutto lo staff della piscina Lu Fangazzu di Sassari.

 

Si sono concluse in bellezza le prime quattro giornate di Campionati Italiani di Categoria dedicate a Seniores, Cadetti e Juniores, che si sono svolte nella vasca del Foro Italico di Roma.

La staffetta 4 X 100 mista maschile Juniores, composta da Lorenzo Giuseppe Ciancia, Emiliano Tomasi, Salvatore Papa e Luca Genzini è infatti salita sul primo gradino del podio con il tempo di 3’49”02, nonostante abbia gareggiato, del tutto in solitaria, nella batteria più debole.

Sul podio sono finite anche le Juniores della 4 X 100 mista Giulia Teresa Lasorsa, Angelica Ferrara, Beatrice Demasi e Letizia Bonfanti, seconde con 4’18”67.

Quarto posto, invece, per le Cadette Giulia Quarà, Ginevra Molino, Giulia Carofalo e Rebecca De Rosa (4’19”37).

Ottimo il risultato complessivo per gli Juniores uomini, che si portano a casa un secondo posto con 130,50 punti, dietro a Team Veneto e davanti a Centro Nuoto Torino.

Ma i giochi non sono finiti: da domani a mercoledì 7 agosto sarà il turno dei Ragazzi a scendere in acqua. 

Risultati completi

Due ori, due argenti e tante finali: è questo il bottino della prima giornata dei Campionati Italiani di Categoria, che si stanno svolgendo al Foro Italico di Roma.

Emiliano Tomasi, fresco di partecipazione (con medaglia) agli EuroJunior, si è preso la l’oro nei 50 rana Juniores con il tempo di 28”65, mentre Ginevra Molino è salita sul primo gradino del podio tra le Cadette nei 400 misti con 4’51”46. Gli argenti, invece, sono andati a Luisa Trombetti nei 400 misti (4’45”14) e alla staffetta 4 X 100 stile libero maschile Juniores, composta da Salvatore Papa, Luca Genzini, Leonardo Giraudi e Emiliano Tomasi.

Numerosi, come detto, sono stati poi i buoni piazzamenti. Angelica Ferrera è arrivata quarta nei 400 misti Juniores 4’57”85, Aurora Petronio quinta nei 200 farfalla Seniores con 2’12”86, stessa posizione della staffetta 4 X 100 stile libero Cadette (Carlotta Gilli, Giulia Carofalo, Giulia Quarà e Rebecca De Rosa, 3’54”74). Salvatore Papa è stato sesto nei 100 farfalla Juniores con 55”38, Giulia Carofalo settima nei 200 farfalla (2’16”03) e nona nei 400 misti (5’01”65) tra le Cadette. Beatrice Demasi e Cecilia Fantinato si sono piazzate rispettivamente ottava e decima nei 200 farfalla Juniores con 2’18”73 e 2’19”58, mentre Leonardo Giraudi ha concluso i 200 stile libero Juniores al nono posto con 1’53”92. Settime, infine, le ragazze della 4 X 100 stile libero Juniores (Letizia Bonfanti, Cecilia Fantinato, Beatrice Demasi e Angelica Ferrara) con 3’58”76.

"Sono molto contento, in particolare delle prestazioni di Emiliano e Ginevra - è il commento dell'allenatore Fabrizio Miletto - lui per la prima volta è stato molto competitivo anche nei 50, lei ha dimostrato di esserci sempre quando si tratta di mettere la mano davanti. Per il resto l'alto numero di finali è un ottimo segnale, così come lo è il fatto che quasi tutto hanno nuotato tempi inferiori o comunque uguali ai propri precedenti personali".

Risultati completi

Due ori e un bronzo: si sono conclusi al meglio i Campionati Italiani di Categoria, che si sono svolti nella piscina del Foro Italico di Roma. La protagonista indiscussa dell’evento è stata senza dubbio Giada Gorlier, che ha stravinto i 100 dorso con 1’03”63 e i 200 misti con 2’19”93, portando a quattro il numero di medaglie individuali vinte, di cui tre del metallo più prezioso. Giada ha poi contribuito al terzo posto della staffetta 4 X 100 mista (4'25"48), in cui ha nuotato la frazione a rana, assieme ad Andrea Maia Narchialli (dorso), Eleonora Marra (farfalla) e Giorgia Regruto Tomalino (stile libero).

La squadra, oltre Giada, si è dimostrata solida, con il quinto posto di Giorgia Regruto Tomalino nei 100 dorso (1’06”23), le finali B di Andrea Maia Narchialli e Federica Ghisla nei 100 dorso (rispettivamente seconda e nona con 1’06”69 e 1’08”01), Edoardo Colucci (sesto nei 200 misti con 2’11”72) e Eleonora Marra (settima nella stessa distanza con 2’27”35). Alessandro Cesar Cacioli, invece, è stato settimo nella finale riservata ai quattordicenni dei 100 stile libero, chiusa in 55”61.

“Siamo molto contenti di com’è andata questa stagione – sono le parole del tecnico Marco Bellino – ci sono stati ottimi riscontri e la staffetta ha fatto chiudere il campionato con un grande sorriso”.

Risultati completi

Emiliano Tomasi ne vince tre su tre! Il nostro atleta ha dominato la rana nella categoria Juniores, non lasciando scampo agli avversari nemmeno nei 200, la sua gara migliore, con cui si è piazzato oggi sul primo gradino del podio con 2’16”50. Il tempo, ottimo, abbassa di un secondo il suo precedente personale e lo incorona senza alcun dubbio lo Junior più forte della rana italiana.

Bellissima prestazione anche per Giulia Carofalo, che ha conquistato il bronzo tra le Cadette nei 100 farfalla con 1’00”84, suo migliore con cui abbatte per la prima volta la barriera dell’1’01”. Terzo posto anche per Luisa Trombetti nei 200 misti con 2’16”25.

In finale, oggi, sono andati anche Aurora Petronio, sesta nei 100 farfalla Seniores (1’00”79), Beatrice Demasi, nona nei 100 farfalla Juniors (1’03”08), Aurora Venturi, ottava nei 200 rana Juniores (2’36”59), Ginevra Molino, settima nei 200 misti Cadette (2’22”02) e Angelica Ferrara, ottava nei 200 misti Juniores (2’22”78). Quinto posto anche per la staffetta 4 X 200 stile libero Juniores maschile (7’40”21).

Risultati completi

La squadra femminile della Rari Nantes Torino è salita sul secondo gradino del podio nel Campionato Italiano a Squadre Ragazzi. La manifestazione, che si è svolta domenica 9 giugno, ha visto le atlete delle nostra società gareggiare nel concentramento che comprendeva Piemonte e Lombardia e vincere, piazzandosi davanti a Gestisport Cooop e Dynamic Sport. Ora i risultati a livello nazionale, arrivati con il confronto dei punteggi di tutte le società, danno un’ottima notizia: con 11622 punti le nostre nuotatrici sono seconde in Italia, precedute soltanto da Leosport (12229) e seguite da Team Veneto (11582 punti).

La nostra squadra, allenata da Fabrizio De Gregorio e Marco Bellino: Giorgia Regruto Tomalino (50, 100, 200 e 4x100 stile libero), Andrea Maia Narchialli (100 dorso, 4x100 stile libero e mista), Giada Gorlier (100 e 200 rana, 200 e 400 misti), Federica Ghisla (200 farfalla, 200 dorso, 4x100 mista), Dea Kadiu (4x100 stile libero e mista), Eleonora Marra (4x100 stile libero e mista), Beatrice Massa Micon (100 farfalla), Beatrice Vaccari (400 stile libero).

Due medaglie di bronzo: è questo il bottino della sesta giornata di Campionati Italiani di Categoria, la seconda dedicata ai Ragazzi, in svolgimento tra le corsie del Foro Italico di Roma. Giada Gorlier è arrivata terza nei 100 stile libero con il tempo di 57”90 e ha bissato, assieme a Giorgia Regruto Tomalino, Federica Ghisla e Dea Kadiu nella staffetta 4 X 200 stile libero, finita sul terzo gradino del podio con 8’39”80.

A conquistare le finali, oggi, sono stati anche Marco Secondo, decimo nei 100 rana con 2’25”38, ed Edoardo Colucci, decimo nei 200 farfalla con 2’09”25.

Tra i Ragazzi di 14 anni Nicolò Ruvolo è arrivato ottavo nei 200 rana (2’33”85), Alessandro Cesar Cacioli e Filippo Maria Salmi rispettivamente secondo e quarto nei 200 farfalla con 2’120”61 e 2’12”69.

“Sono contento – ha detto l’allenatore Marco Bellino – domani vogliamo chiudere in bellezza”.

Risultati completi

 

Emiliano Tomasi fa doppietta! Il nostro atleta ha vinto i 100 rana con 1’02”79, suo miglior tempo di sempre, e si è guadagnato la seconda medaglia d'oro di questi Campionati Italiani, dopo quella guadagnata nei 50 rana ieri.

Salvatore Papa, poi, ha conquistato la medaglia di bronzo nei 50 stile libero Juniores con 23”37.

In finale, oggi, sono andati anche Giulia Carofalo, quinta nei 50 farfalla Cadette con 27”83, Giulia Quarà, decima nei 200 dorso Cadette con 2’21”93, e, di nuovo, Salvatore Papa, sesto nei 50 farfalla Juniores con 25”07. Quinto posto anche per la staffetta 4 X 200 stile libero Cadette, composta da Rebecca De Rosa, Giulia Carofalo, Ginevra Molino e Carlotta Gilli con 8'26"04, mentre le Juniores (Letizia Bonfanti, Cecilia Fantinato, Beatrice Demasi, Angelica Ferrara) si sono piazzate quarte.

Soddisfatto il tecnico Fabrizio Miletto: "Oltre alle ottime prestazione individuali di Emiliano e Salvatore vorrei sottolineare lo spirito di squadra. Per ora tutti si stanno comportando benissimo, nuotando al meglio delle proprie possibilità".

Risultati completi

Carlotta Gilli parteciperà ai Campionati del Mondo di nuoto paralimpico, che si svolgeranno all’Acquatics Centre di Londra dal 9 al 15 settembre. La convocazione è stata tutt’altro che inaspettata per la nostra atleta che, a 18 anni, è una vera e propria stella del mondo paralimpico, con ben sette record del mondo (50 e 100 stile libero, 50, 100 e 200 farfalla, 100 dorso e 400 misti) nella categoria S13, che raggruppa nuotatori con una disabilità visiva.

Prima però Carlotta, che si allena con Andrea Grassini, prenderà parte, come di consueto, all’ultima gara Fin della stagione: i Campionati Italiani di Categoria, in programma al Foro Italico di Roma dall’1 al 7 agosto.

La prima giornata di Campionati Italiani di Categoria dedicata alla categoria Ragazzi si è svolta, tra le corsie della piscina del Foro Italico di Roma, con il fantastico primo posto di Giada Gorlier nei 200 dorso con il tempo di 1’15”80. Giada, che è allenata da Marco Bellino, è poi stata quarta mei 400 misti (5’01”23) e, per pochi centesimi e un pizzico di sfortuna, con la staffetta 4 X 100 stile libero assieme alle compagne di squadra Dea Kadiu, Eleonora Marra e Giorgia Regruto Tomalino (3’58”41). Ottavo posto, invece, per Edoardo Colucci nei 400 misti con 4’39”49.

Le finali B hanno visto Andrea Maia Narchialli e Federica Ghisla rispettivamente terza e quinta nei 200 dorso (2’23”44 e2’24”42), Marco Secondo quarto nei 100 rana (1’07”06) e Dea Kadiu quarta nei 200 stile libero (2’09”25), mentre tra i quattordicenni Alessandro Cesar Cacioli si è piazzato quinto nei 100 farfalla (59”39) e nono nei 200 stile libero (2’02”76) e Nicolò Ruvolo è stato nono nei 100 rana con 1’10”48.

“Siamo contenti dei risultati, nonostante la fortuna non abbia proprio girato dalla nostra parte – è il commento di Bellino – speriamo di continuare così”.

Risultati completi

Sottocategorie

Cerca nel sito

Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Necessari